Chi siamo.

A proposito di noi

Dal 2000 sviluppiamo prodotti e processi per la pulizia a vapore. Tutto è iniziato con la consapevolezza che è possibile usare il vapore per pulire senza usare prodotti chimici aggressivi. Così, abbiamo trasformato questa convinzione in una startup, lavorando a soluzioni integrate per la pulitura ecologica di ambienti e veicoli. Fino a mettere a punto per primi uno standard per la pulizia ecosostenibile delle automobili.

L’ecologia passa per la formazione.

L’uso del vapore nella pulizia ecologica non è solo una questione di tecnologia e prodotti. L’efficacia delle soluzioni dipende anche dai processi e dagli standard tecnici: e soprattutto dalla formazione e dall’aggiornamento costante di partner e operatori. Formazione tecnica che permette la valorizzazione dei prodotti, la riduzione degli sprechi e di conseguenza l’aumento del valore ecologico della propria attività.


La nostra storia. Un’idea rivoluzionaria per una tecnologia senza tempo

Siamo a cavallo del nuovo millennio, fra la fine degli anni ’90 e il 2000. E noi due, Mauro e Fabiola, siamo ancora ragazzi quando abbiamo un’idea. Quest’idea riguarda principalmente due cose. Una delle due è legata al mondo e al mercato moderni: la pulizia professionale. L’altra è senza tempo e vecchia come il mondo: il vapore. Quello che fra alti e bassi non riesce ancora ad affermarsi è il rapporto che le lega, e che potrebbe cambiare volto a un intero settore.

La nostra intuizione riguarda proprio questo legame ancora invisibile tra la domanda del mercato e la tecnologia migliore per soddisfarla. Insomma, siamo convinti che il vapore sia il metodo migliore e più efficace per effettuare qualsiasi operazione di pulizia. Allora, con un’idea in testa e poco altro, decidiamo di provarci, di trasformare l’idea in un progetto imprenditoriale da condurre in prima persona – anche  perché il panorama del settore ci sembra sempre troppo lento rispetto alle nostre idee.

La partenza è una piccola scrivania nera, in camera da letto. Con un vecchio computer a collegarci con il resto del mondo, qualche quaderno per gli appunti e tanta voglia di fare. Il passo successivo è mettersi al lavoro per cercare le soluzioni migliori per dare forma all’idea, tanto semplice (in teoria) quanto innovativa: pulire con il vapore.

La prima vetrina, i primi successi

Studiamo il mercato e l’evoluzione tecnologica che in quel momento è solo agli inizi (ma come dirà il tempo, ancora oggi non sembra intenzionata ad arrestarsi!). Nel frattempo, in quegli anni qualcosa cambia a livello globale, e la comunicazione scopre un nuovo canale che scompagina i modi con cui fino ad allora aveva funzionato. Insomma, internet offre una nuova vetrina senza limiti geografici o culturali, e mettiamo online il nostro primo sito. Una piccola vetrina  dove pubblicizzare il vapore e i migliori prodotti per sfruttarlo, con un occhio sempre rivolto al Made in Italy.

Da qui in avanti, tutto cambia velocemente. L’idea prende forma, gli investimenti e la passione si trasformano in obiettivi raggiunti e nuove sfide da cogliere: il nostro progetto diventa addirittura un punto di riferimento per l’applicazione della pulizia a vapore e dei suoi princìpi.

Il vapore e il mondo delle auto

Dopo più di un decennio le idee crescono, si evolvono e migliorano. Fra il 2008 e il 2009 maturiamo la consapevolezza che nel mondo dell’auto la forza del vapore non è ancora stata studiata a pieno. Né tantomeno sfruttata: ogni anno lavaggi classici con idropulitrici, rulli e altre soluzioni tradizionali continuano a sprecare tonnellate e tonnellate di acqua. Da questa consapevolezza nascono i primi studi di fattibilità, efficacia e realizzazione di strumenti dedicati proprio al settore delle auto… Ma con un altro principio ben saldo: cerchiamo di non limitarsi mai a qualcosa di troppo specifico, perché limiterebbe anche il tipo di diffusione delle soluzioni e della loro clientela. Difatti, per noi il vapore significa anche questo: versatilità. All’inizio troviamo solo muri su cui sbattere. Forse solo per scetticismo… o chissà cos’altro? Fatto sta che alla fine, grazie soprattutto alla forza concreta delle nostre idee e a tanta perseveranza, possiamo dire di avere vinto: contro lo scetticismo innanzitutto, ma non solo. Nel 2009 nasce la nostra prima linea di macchine per il lavaggio delle automobili.

Molto più di macchine. Conoscenza e formazione

Senza mai fermarsi, con un occhio sempre rivolto al futuro e uno al passato, non restiamo mai immobili. Siamo sempre in cerca di qualcosa di nuovo, di miglioramenti: in particolare, di qualsiasi altra cosa possa rendere il compito dei nostri clienti più facile, efficiente ed efficace. Con quest’ottica sempre presente, continuiamo a lavorare molto, soprattutto dietro le quinte. Raccogliamo (e chiediamo sempre!) tutte le opinioni e osservazioni che i nostri clienti possono darci, solo così possiamo capire dove dobbiamo migliorare. Allo stesso tempo, diventa chiaro che i clienti hanno bisogno di più aiuto per essere protagonisti di questo settore dall’evoluzione sempre più frenetica, e sempre più specializzato. Ecco allora l’altra intuizione che cambierà lo scenario: non vogliamo essere solo fornitori di attrezzatura, è ancora più importante offrire conoscenza per sfondare in un mercato nuovo dove i professionisti certamente non mancano, ma sono sempre più esigenti.

La linea 09EVO, DettaglioAuto, i brevetti

Da qui in avanti il lavoro procede, anzi galoppa. E teniamo sempre le orecchie ben aperte per ascoltare i nostri clienti. Nel frattempo la linea a vapore si evolve, a volte si semplifica anche pur di ottenere il massimo di prestazioni, portabilità e funzionalità. E dopo qualche prototipo, vari test e tanti collaudi, la nostra offerta vede la luce con la linea 09EVO.

Colpìti dal successo ottenuto nel settore delle auto, capiamo l’importanza di dover offrire un nome specifico a tutto ciò che ne fa parte. Un nome specifico che deve essere percepito come punto di riferimento, sinonimo di assoluta qualità e professionalità. È così che nasce la divisione DettaglioAuto. Con sito web dedicato e uno studio accurato di prodotti e accessori, per essere gli unici in grado di offrire davvero una proposta avanzata, professionale. E a 360°.

Con due idee tanto semplici quanto rivoluzionarie applicate alla linea 09EVO registriamo e otteniamo addirittura 2 brevetti:

• Brevetto #1421402 – Titolo: «Dispositivo di connessione per macchine pulitrici.Un sistema di aggancio e sgancio che rende il macchinario più versatile nell’uso e nel trasporto»
• Brevetto #1421719 – Titolo: «Elemento terminale per macchine di pulizia. Una torcia LED alimentata dal macchinario e applicata sulle impugnature a vapore per pulire nel dettaglio anche in zone poco illuminate»

La nostra idea di qualità. E il percorso continua

Abbiamo fatto un bel po’ di strada, da quel computer messo su una scrivania nera a oggi. Ma il tratto che ci interessa di più è sempre quello che dobbiamo ancora percorrere: qualità per noi non significa solo «crea qualcosa di buono e vendilo». La qualità è un obiettivo non soltanto materiale, in termini di macchinari, durabilità o altro, ma un princìpio su cui lavorare costantemente. Fisicamente, mentalmente e soprattutto internamente all’azienda. Per migliorare le procedure, il rapporto con i clienti, lo scambio di informazioni.

Ecco perché abbiamo perseguito l’applicazione pratica e il riconoscimento di questa qualità con un altro lungo cammino, iniziato nel 2016 e durato quasi 1 anno. Che non ci ha portati solo a un certificato, ma a un vero e proprio modo nuovo di fare e di lavorare. Nel 2017 abbiamo ottenuto la ISO9001.

Più che un traguardo assoluto, un’altra importante tappa: continuiamo a lavorare con voi e per voi per un futuro da protagonisti, insieme.

  • 2000

    Nasce Imex Serve

    Mauro Arici e Fabiola Fanelli danno vita alla startup: la missione è di commercializzare macchine per la pulizia a vapore che contribuiscono a migliorare la qualità dell’ambiente, riducendo l’utilizzo di agenti chimici e il consumo di acqua

  • 2001

    Il sito imexserve.it

    Inaugurato il primo sito della startup

  • 2003

    Il primo cliente in USA

    Inizia l'esportazione delle macchine a vapore in nord America

  • 2008

    Uno standard per la pulizia al vapore delle automobili

    Sperimentiamo l’utilizzo del vapore nella pulizia delle automobili.

  • 2009

    La prima macchina a vapore per la pulizia delle auto

    Mettiamo a punto la prima macchina dedicata alla pulizia a vapore delle auto. Nasce il modello IMEX-SVC09CW, la macchina progettata per tradurre in pratica le migliori funzioni per la pulizia a vapore.

  • 2010

    L'innovazione passa per la formazione

    Il nostro stretto rapporto con i clienti ci fa comprendere la necessità di dare anche corsi di formazione, dove insegnare le procedure tecniche per eseguire in modo sicuro ed efficace la pulizia a vapore delle automobili. Da questo momento in avanti l'innovazione passa per la formazione

  • 2013

    L'evoluzione delle macchina per la pulizia al vapore. 09Evo Series

    L'uscita della nuova linea di macchine 09Evo porta la tecnologia della pulizia a vapore delle automobili a un nuovo livello: migliora nella maneggevolezza, trasportabilità, funzionalità. Anche per servizi a domicilio

  • 2013

    Dopo le macchine, i detergenti

    Iniziamo a studiare i detergenti biologici

  • 2014

    La prima linea di detergenti biologici

    Nasce la nostra prima linea di detergenti biologici, privi degli agenti chimici dei detergenti tradizionali

  • 2014

    DettaglioAuto diventa trademark

    Registriamo un nuovo marchio dedicato alla pulizia a vapore e alla cura delle automobili: DettaglioAuto

  • 2015

    La tecnologia va online

    Nasce dettaglioauto.it, il sito dedicato alla pulizia a vapore delle automobili

  • 2015

    Due nuovi brevetti

    Imex ottiene la concessione di due brevetti.

    Brevetto# 1421402: Dispositivo di connessione per macchine pulitrici. Un sistema di aggancio e sgancio che rende il macchinario più versatile nell’uso e nel trasporto

    Brevetto# 1421719: Elemento terminale per macchine di pulizia. Una torcia LED alimentata dal macchinario e applicata sulle impugnature a vapore per pulire nel dettaglio anche in zone poco illuminate

  • 2016

    Obiettivi: organizzazione ed efficienza

    Monitorare e rendere ancora più efficienti i processi e l'organizzazione della società. Inizia il percorso per la certificazione ISO 9001

  • 2017

    Arriva la certificazione ISO9001

    A luglio otteniamo la certificazione

La squadra

Mauro Arici
fondatore e
responsabile commerciale
Fabiola Fanelli
fondatrice e responsabile
dell'amministrazione
Stefano De Rosa
customer care e
assistenza tecnica
Emanuele Marchesotti
ordini e
spedizioni

Vuoi saperne di più?

Scrivici